lunedì 18 marzo 2013

Cake pops after-eight

Altro contest, altra ricetta :-D

Alcune settimane fa la mia amica Laura mi ha invitato al Contest aperto da lei sui Cake Pops: "Cake pop sei?" si intitola, e ci si deve descrivere attraverso questo dolcetto.
A me piace da matti il gusto after-eight per le torte/cioccolatini, allora quale idea migliore se nn farli così?

Nota: i Cake Pop si chiamano così perchè sono fatti con un impasto di torta umida sbriciolata alla quale viene mischiata della marmellata, mascarpone o una crema con Philadelphia per fare da ''collante''. Il composto viene poi suddiviso in tante palline, infilzate con uno stecchino e ricoperte con cioccolato fuso+corallini colorati o pdz (pasta di zucchero).

Con questa ricetta partecipo al Contest ''Cake Pop Sei?" del  blog Un'altra fetta di torta








Ho preparato quindi una torta alla menta
3 uova
130g di zucchero
1 vasetto di yogurt bianco
70g di olio di semi
120g di sciroppo alla menta
210g di farina
1 bustina di lievito x dolci

Procedimento
Accendere il forno a 180°
Sbattere le uova con lo zucchero e, continuando a sbattere, aggiungere lo yogurt, l'olio, lo sciroppo alla menta e infine la farina setacciata col lievito.
Incorporare bene tutti gli ingredienti in modo che non ci siano grumi.
Versare in una tortiera imburrata e cosparsa di pangrattato o farina, e cuocere in forno per 40/45min (ma vale sempre la prova stecchino).

Farla raffreddare su una gratella.

- Per 13/14 Cake Pops ho proceduto così..
160g di torta
1 cucchiaio di marmellata di albicocche
1 cucchiaio di yogurt al cocco (o al naturale per non coprire il sapore della menta)

Togliere dalla torta le parti brune (sopra sotto e nel fianco) in modo che il colore sia omogeneo.


Sbriciolare l'impasto con le mani 


e unire il cucchiaio di marmellata e quello di yogurt, poi amalgamare sempre a mano.
Subito sembrerà ingestibile l'impasto, poi man mano si impasta diventerà compatto e malleabile da sembrare quasi Didò :-D


Dopodichè prelevare un po' di impasto e fare tante palline grandi poco meno di una noce. Posizionarli su un vassoietto rivestito di carta forno e mettere in frigo a rassodare.

  Sciogliere nel micro del cioccolato fondente, prendere gli stecchini e immergerli x 2 cm del ciocco. Infilzare la pallina fino a metà e metterli in frigo a far rassodare il cioccolato.
Immergere la pallina nel ciocco di copertura o far colare il ciocco con l'aiuto di un cucchiaino.
Far colare l'eccesso, ricoprirli con mompariglia o altri zuccherini, infilzarli nel polistirolo e lasciare in frigo fino al momento di servirli.
Ed eccoli qua!




8 commenti:

  1. Ciao, che bene ti sono venuti, golosissimi e invintantissimi, in bocca al lupo per il contest!!!
    Se ti fa piacere passa a trovarmi.
    A presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! essendo i primi ho avuto un po' di inconvenienti durante l'assemblaggio, ma son riuscita ad averne di decenti :D

      Elimina
  2. Davvero carinissimi Erika!
    Ricetta inserita!
    Laura - Un'altra fetta di torta

    RispondiElimina
  3. Aggiunti anche sulla pagina di fb! ;)
    http://www.facebook.com/media/set/?set=a.301595526633502.1073741826.298111140315274&type=1

    RispondiElimina
  4. ciao, sono cinzia, ho qualche anno piu' di te, ma ho la passione per tutto quello che e' cucina, infatti ho avuto il bimby gia' dal 1990 fino all'ultimo modello, e questi sono dei nuovi dolcetti che ho appena visto fare su una tv digitale, e tu li hai spiegati molto bene, brava.

    ciao
    cinzia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cinzia!
      Anche tu col Bimby? Io non posso farne a meno! :-)
      Ti ringrazio!

      -Erika-

      Elimina