lunedì 22 luglio 2013

Timballo di paccheri al forno

Per fare questo primo mi sono ispirata a questa immagine trovata sul web



Però l'ho un po' rivisitato..
Per il timballo che ho fatto io ho usato
500g di paccheri
500g di ricotta
aglio tritato
prezzemolo tritato
sale
pepe
pangrattato se la ricotta non fosse molto soda
ragù
besciamella light
parmigiano grattugiato
e infine una teglia tonda a cerniera

Ho messo l'acqua a bollire e ho lessato i paccheri. Scolarli e sciacquarli sotto l'acqua corrente.
Nel frattempo ho preparato la besciamella light con 
500g di latte
sale
pepe
noce moscata
50/55g di farina

il ragù per comodità, quando lo faccio lo porziono in bicchieri di carta (giusti per 2/3 persone ciascuno) e l'ho solo scongelato.
Altrimenti prepararlo il giorno prima.

Preparare il ripieno per i paccheri
Mischiare la ricotta con aglio, prezzemolo tritato, sale e pepe.
Se la ricotta non dovesse essere molto soda (come nel mio caso), aggiungere pangrattato. Io ne ho aggiunti 2 cucchiai.

Adesso è tutto pronto x comporre il timballo.


Cospargere sul fondo della teglia un po' di besciamella e parmigiano.
Riempire i paccheri con la ricotta aiutandosi con una sac-a-poche e posizionarli ''in piedi'' aderenti al bordo della teglia. Fare così sino ad esaurimento della ricotta.
Al centro  mettere i paccheri rimanenti: nella terrina dei paccheri unire parte del ragù, rigirare in modo da amalgamare bene, versare parte dei paccheri, versare un po' di besciamella e parmigiano, concludere coi paccheri rimasti, cospargere la superficie col ragù rimasto, besciamella e parmigiano.
Infornare a 180°/200° fino a doratura e servire
ooooh..togliere il cerchio esterno! et voilà!



E l'interno!



Era squisito!
Il risultato è migliore se si fanno le monoporzioni! Ma anche così è stato apprezzato ;-)
Secondo me vengono carinissime!

4 commenti:

  1. Che bontà Erika! Ha un aspetto meraviglioso, assomiglia tanto tanto ai cannoli ripieni di ricotta che preparava mia mamma la domenica!

    RispondiElimina
  2. La pasta al forno è sempre buona!
    Li preparava così tua mamma?

    RispondiElimina
  3. Alle volte molto simili e alle volte alla ricotta aggiungeva un pò di zucchero, un pò di tuorlod'uovo e un pò di zafferano...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma pensa, mai sentito con lo zucchero!

      Elimina